Restiamo Insieme Tolentino 2024

Con il sostegno per l’allestimento, la replica aggiunta e la matinée per le scuole di

La Compagnia della Rancia premiata per “Grease” ai Tim Music Awards all’Arena di Verona

Le note dei brani più famosi di Grease, un’esplosione di luci, colori e il talento di una parte del nuovo cast, insieme alla protagonista nel ruolo di Sandy, la ventiseienne marchigiana (di Urbino) Eleonora Buccarini: venerdì 15 settembre su Rai 1 la Compagnia della Rancia ha presentato un medley appositamente realizzato per i TIM Music Awards che ha preceduto l’ingresso sul palco dell’Arena di Verona del direttore artistico di Compagnia della Rancia Saverio Marconi, regista (insieme al regista associato Mauro Simone) del musical Grease.
Marconi ha ricevuto dai conduttori Carlo Conti e Vanessa Incontrada un premio proprio per Grease, come uno degli spettacoli teatrali più visti della scorsa stagione secondo i dati SIAE.
Marconi, ricevendo il premio, ha ricordato come la nuova produzione di Grease firmata Compagnia della Rancia verrà allestita e debutterà in anteprima nazionale dalle Marche, dal Teatro Vaccaj di Tolentino che è la “casa” della Rancia a gennaio 2024, e toccherà poi tantissimi teatri in tutta Italia, tra cui il Teatro Repower di Milano, con un nuovo e giovanissimo cast e un nuovo allestimento. Insieme a Eleonora Buccarini (Sandy), Tommaso Pieropan sarà Danny Zuko.
Grease è un fenomeno “pop” che è sinonimo di una grande festa a teatro, divertimento, canzoni indimenticabili e coreografie travolgenti, grazie al talento dei performer e a personaggi resi celebri nella versione cinematografica da John Travolta e Olivia Newton-John e diventati vere e proprie icone.
Dichiara Saverio Marconi: “Ieri sera sul palco dei Tim Music Awards, nella cornice straordinaria di un’Arena di Verona gremita, ho ricevuto con orgoglio ed emozione questo premio per Grease. Un premio che è uno stimolo a fare sempre meglio e, allo stesso tempo, che valorizza il talento di giovani performer, di tutto il team tecnico e organizzativo di Compagnia della Rancia e, non ultimo, un ringraziamento agli spettatori che hanno scelto Grease ma, soprattutto, hanno scelto il teatro. Mi sono emozionato a parlare di Tolentino, non vediamo l’ora di tornare al Vaccaj prima di dare il via al tour nazionale 2024!

guarda il video dell’esibizione ai TMA 2023

29a7cf46-de2d-4c2c-ab59-3f96af25a4d8
423313351_846907964113717_3937681876228329932_n
424774426_846909937446853_6489510616814581175_n
424729718_846909830780197_7161267356889771184_n

A gennaio il Teatro Vaccaj sarà ancora una volta la casa del musical più amato di sempre: Grease! Compagnia della Rancia, infatti, sotto la direzione artistica quarantennale di Saverio Marconi, non poteva che scegliere le Marche e in particolare il Teatro Vaccaj di Tolentino, sua sede storica, per la residenza di allestimento e le anteprime nazionali del suo titolo più longevo.

Lo spettacolo di Jim Jacobs e Warren Casey, con la regia di Saverio Marconi e la regia associata di Mauro Simone è una festa travolgente che da oltre 25 anni accende le platee italiane e ha dato il via alla musical-mania trasformandosi in un vero e proprio fenomeno di costume “pop”: un cult intergenerazionale che si rinnova a ogni stagione, è sempre più attuale, amatissimo anche dalle nuove generazioni che si immedesimano in una storia d’amore e di amicizia senza tempo, dal messaggio inclusivo.
Il musical ha debuttato a Broadway nel 1971, nel 1978 segue il film campione di incassi che consacra John Travolta e Olivia Newton-John nei ruoli dei due protagonisti, e dopo più di cinquant’anni l’energia elettrizzante continua a vivere sui palchi di tutto il mondo: l’amore adolescenziale tra Danny e Sandy, che nasce nelle “sere d’estate” e risuona tra le note dell’inconfondibile colonna sonora – tra cui brani indimenticabili come Restiamo Insieme, Greased Lightnin e Sei perfetto per me, nella versione italiana di Franco Travaglio e Michele Renzullo – a ritmo di rock’n’roll.

Dopo aver collezionato, da febbraio 2022, 108 repliche tutte sold-out, applaudite da 112.000 spettatori, raggiungendo così quota 2.000.000 complessivi dal debutto, Grease ripartirà da Tolentino per un nuovo tour che vede già più di 50 repliche e 21 città fino a maggio 2024.
Si comincia venerdì 26 gennaio, con la replica in abbonamento (ore 21.15) nella stagione 2023/24 del Teatro Vaccaj organizzata da Comune di Tolentino, Compagnia della Rancia e AMAT; si prosegue poi sabato 27, con doppio spettacolo (ore 17 e ore 21.15) e domenica 28 gennaio (ore 17) con ben 3 repliche fuori abbonamento, per soddisfare le tantissime richieste arrivate da tutta la regione. A queste si aggiunge una matinée dedicata gli studenti dell’Istituto Filelfo di Tolentino nel segno di una consolidata collaborazione, che si estende anche alle classi IV e V del liceo coreutico (in ambito PCTO), attraverso un incontro formativo e di orientamento con la coreografa Gillian Bruce e l’assistente coreografo Giorgio Camandona che chiude il ciclo di incontri già realizzati nel corso della stagione del Vaccaj, consentendo agli studenti di affacciarsi al mondo del teatro professionale per toccare con mano la dimensione lavorativa, relazionarsi con esperienze di eccellenza professionale e indirizzare future scelte.
L’allestimento (il quarto della stagione al Teatro Vaccaj) ha portato a Tolentino più di 40 tra attori, tecnici e team creativo, che possono operare in un ambiente ospitale, amichevole e ricco di valori, a sottolineare le Marche, Tolentino e il Teatro Vaccaj come fulcro di produzione teatrale, con una significativa ricaduta economica diretta e indiretta. La residenza di allestimento, la replica aggiunta e la matinée scolastica, inoltre, sono sostenute anche da Regione Marche.

“Se Tolentino è spesso definita come la “Piccola Broadway italiana” – sottolineano il Sindaco Mauro Sclavi e il Vicesindaco Alessia Pupo – lo si deve sicuramente a Saverio Marconi, alla Compagnia della Rancia e certamente al musical Grease che ormai fa parte del dna del Teatro Vaccaj e della nostra comunità di spettatori. Ogni edizione riparte dalla nostra Città e noi tutti siamo ben felici di accogliere ed ospitare tutti coloro che hanno la fortuna di entrare a far parte del cast, dai ballerini ai tecnici. Tolentino, per alcuni giorni, si anima e sembra quasi danzare al ritmo dello spettacolo e segue, quasi con il fiato sospeso, le prove fino al giorno del debutto, quando esplode, non solo sul palcoscenico, la grande festa delle emozioni che solo il Teatro musicale sa donare e offrire perché arriva la greasemania.”

Nella stagione 2024 Grease si rinnova ancora una volta a partire dal cast: Sandy ha il volto angelico e la voce travolgente di Eleonora Buccarini, 26 anni di Urbino, diplomata alla BSMT di Bologna, Danny, irresistibile rubacuori, quello di Tommaso Pieropan, classe 2000, diplomato alla SDM. Insieme a loro un affiatatissimo gruppo di giovani e talentuosi performer selezionati tra oltre 650 candidati alle audizioni dello scorso aprile al Teatro Repower di Milano, per interpretare Pink Ladies, T-Birds e gli studenti dell’iconica Rydell High School. I giovani performer, tutti under 35, hanno un’età media di 25 anni e 12 su 19 hanno meno di 25 anni, nell’ottica della valorizzazione di nuovi talenti che Rancia persegue.

È stato stimolante e divertente lavorare con il nuovo cast – sottolinea il regista Saverio Marconiin un clima di grande professionalità e nuove energie, in uno scambio continuo. Affrontiamo ogni edizione con la massima serietà per garantire il successo di questo spettacolo con il “marchio di fabbrica” di Rancia, fatto di queste parole chiave: qualità, talento, emozioni, coinvolgimento.”

Ogni allestimento di Grease è l’occasione per introdurre nuove idee registiche, di concerto con tutto il team creativo e i performer in scena – prosegue il regista associato Mauro Simoneper portare sul palcoscenico quello che è ormai un classico del teatro musicale, ma che resta aperto a spunti e suggestioni sempre nuovi e attuali.

Il preparatissimo cast ha lavorato intensamente con la coreografa Gillian Bruce che ha costruito “sartorialmente” su di loro le coreografie rendendole ancora più energiche ed esplosive.

Per i nuovi costumi (oltre 80), Chiara Donato si è affidata alle principali sartorie teatrali italiane – come il Laboratorio di Sartoria del Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa e FG Teatro di Udine – senza dimenticare di valorizzare le eccellenze artigianali del nostro territorio, come la Sartoria Tul.Ma. di Massimo Eleonori. Alcune scarpe sono state realizzate appositamente “made in Marche” per Grease: è il caso di Tranky Shoes, azienda artigiana del distretto calzaturiero fermano ideata per ballerini di Boogie Woogie e Rock ‘n’ roll che prende il nome dal Tranky Doo, coreografia jazz degli anni ’40. Tranky Shoes opera nel settore da tre generazioni, coniugando qualità, ricerca innovativa e comodità con la passione per la musica degli anni ’40 e ’50.

I linguaggi della danza, del canto e della recitazione si integrano perfettamente con la scenografia, a firma di Gabriele Moreschi; il team creativo comprende anche Valerio Tiberi che firma il coloratissimo disegno luci insieme a Emanuele Agliati e Francesco Vignati; gli aspetti musicali sono curati da Enrico Porcelli per il disegno fonico, Gianluca Sticotti per la direzione musicale e vocale, Riccardo Di Paola per arrangiamenti e orchestrazioni.

E allora non resta che spegnere le luci, scaldare i motori e scatenarsi ancora con la greasemania!

424650598_846909930780187_5640990746609457512_n
424642659_846909970780183_1767663103658913699_n
424633635_846909980780182_7704955366791174231_n
424633120_846910007446846_4866668463373887325_n
A tutta #greasemania per il Liceo Coreutico di Tolentino, dove venerdì 26 gennaio si è concluso il progetto “Incontri con il coreografo”, promosso da Compagnia della Rancia nell’ambito del PCTO e iniziato nel 2023 con gli appuntamenti con “Piccole Donne” e “Sister Act”.
Gli studenti delle classi 4° e 5°, hanno incontrato presso l’Aula Danza del Liceo, la coreografa di Grease il musical Gillian Elizabeth Bruce e l’assistente coreografo Giorgio Camandona per scoprire come nascono i numeri di danza in un musical e imparare una breve coreografia tratta dallo spettacolo. Si sono poi dati appuntamento al matinée dedicato alle scuole al Teatro Vaccaj per continuare a scatenarsi a ritmo di rock’n’roll. 
Il risultato? Un incontro indimenticabile fatto di risate, divertimento ma anche di disciplina e rigore, ricco di consigli su come affrontare una carriera da ballerino e performer.

Accogliere gli studenti a teatro è una delle buone abitudini che ci sta più a cuore!
Una scuola sul palcoscenico, la Rydell High School, quasi 300 studenti al Teatro Vaccaj per applaudire #Grease di Compagnia della Rancia in una replica dedicata alle scuole del territorio (il biennio dell’IIs Filelfo di Tolentino, una classe della secondaria Dante Alighieri di Tolentino e i ragazzi del Coreutico che hanno preso parte al Progetto incontri con il Coreografo), lo scorso lunedì 29 gennaio, con applausi che sembravano non finire mai!
Ma la #greasemania ha contagiato moltissimi altri bambini e ragazzi anche nelle repliche del weekend, arrivati a teatro con le famiglie o con gli insegnanti: è il caso dei piccoli studenti della Scuola Primaria De Amicis di Castelraimondo, che hanno continuato a ballare anche mentre uscivano dal teatro!

425618960_773564828151583_3020191272672821259_n

Ecco come nasce la #greasemania!

… parlano di noi

il servizio del TgR Marche del 26 gennaio 2024

il servizio del Canale 16 del 24 gennaio 2024

L’attenzione per gli “spettatori di domani” ha spinto Compagnia della Rancia ad abbracciare con entusiasmo il progetto dell’Istituto di Istruzione Superiore F. Filelfo di Tolentino “Voci del teatro”, offrendo agli studenti partecipanti l’occasione di assistere agli spettacoli della stagione teatrale, con la possibilità di interagire con attori e registi a fine spettacolo, allo scopo di redigere recensioni, pubblicate dal sito web cronache maceratesi junior, frutto della loro personale rilettura e della loro sensibilità.
Leggi qui la recensione per GREASE

seguici su